Prezzo fisso per Energia e Gas – Dove sono finiti??

Prezzo Fisso per Energia e Gas

Ormai trovare un Prezzo Fisso per Energia e Gas, è divenuto un miraggio. Un salvagente che tutti cercano ma pochi riescono a trovare.

Andiamo a vedere perché scarseggiano e perché non riesci a trovarli.

Voglio prima rispondere velocemente al 2° quesito : 

Potrei essere diretto o poco politically correct , dicendoti che forse il tuo sistema di ricerca è sbagliato, ma non sarebbe la verità.

Quindi diciamo che o cerchi poco o lasci che lo facciano sempre le stesse persone per te oppure, continui a fidarti troppo del vecchio e poco del nuovo . 

Beh io ti dico con matematica certezza, che ad oggi un Prezzo Fisso per Energia e Gas si trova ancora, ma siamo pochi i Consulenti a potertelo fornire.

Adesso andiamo al 1° quesito.

Presumo di conoscere, almeno da quel che sento in giro, quale spiegazione ti hanno dato in merito. Sicuramente ti hanno parlato di Putin, Gazprom, i soliti Americani, la transizione ecologica etc etc. Vero, tutto vero, sono argomenti reali e attinenti alla crisi energetica che stiamo attraversando, ma non nulla hanno a che vedere con la penuria di prezzi fissi.

Allora ti spiego io cosa accade.

La formazione di un prezzo fisso fondamentalmente dipende da 3 fattori:

  • La solidità finanziaria del fornitore che lo emette.

  • L’oscillazione del prezzo della materia prima sul mercato.

  • Le Garanzie che vengono richieste ai Fornitori

Adesso approfondiamo i 3 argomenti.

1 – Per solidità finanziaria si intende la capacità del fornitore di mantenere inalterato il prezzo per tutta la durata dell’offerta (solitamente12 mesi), di conseguenza anche quella di poter acquistare subito la gran parte di energia che ha venduto.

2 – L’oscillazione del prezzo sul mercato è la cosa che maggiormente teme il Fornitore, il quale in questo momento storico, dove il prezzo cambia anche di 20/30 Euro a Mwh al giorno, potrebbe ritrovarsi a rimetterci tanti soldi, infatti è sempre più frequente ricevere offerte a tempo limitatissimo, del tipo – hai due ore per firmare e consegnarmi il contratto.

3 – Devi sapere che la maggior parte dei fornitori si affida a Banche ed Assicurazioni, sia per proteggersi da insoluti e sia per farsi garantire i pagamenti ai produttori di Energia e Gas. In aggiunta a questi, poi ci sono gli altri attori della filiera (Distributori e Terna) , che ugualmente richiedono garanzie per farti stare sul mercato.

Ma quanto incidono queste Garanzie ?

Moltissimo. Oggi queste Garanzie si sono quintuplicate, quindi se prima un Fornitore , ad esempio, per un milione di kilowattora sosteneva una spesa di 100 mila euro, oggi ne deve tirare fuori 500 mila e ti garantisco che non è facile porvi rimedio, infatti diversi operatori , per queste ragioni, stanno o fallendo o chiudendo l’attività (purtroppo).

Ecco, le cose stanno cosi. Dalle mie parti si dice – Chesta è a zita e Sabella se chiamma – che è un pò come dire, o bere o affogare.

Quindi ricapitolando, un Prezzo fisso per energia e gas ancora si trova, ma sono realmente pochissimi i Fornitori che possono prendersi il lusso di commercializzarli dandoti la certezza che poi vengano mantenuti nel tempo.

A presto. Ciao !!

Pasquale

Condividi con amici e colleghi
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Un Regalo per Te

Guida alla lettura di una bolletta di Energia e Gas

Invalid email address
Tengo alla tua Privacy quanto alla mia. 

Lascia un commento